Il segreto dei prodotti IV gamma è la sostenibilità

Il lockdown del 2020 ha segnato profondamente anche il comparto agroalimentare, soprattutto per alcune categorie merceologiche. In particolar modo, rispetto al 2019 il 2020 ha visto un crollo del 7% dei prodotti della IV gamma, ovvero l’ortofrutta fresca, lavata, confezionata e pronta al consumo.

Il 2021 si è chiuso però in netta ripresa secondo i dati Nielsen, con un incoraggiante + 6,3%, per un giro d’affari dal valore di € 867,3 milioni di euro. 

La sostenibilità alla base della iV gamma

A rendere questo comparto dell’agroalimentare così resiliente, è stata la sua capacità di adattarsi ai bisogni dei consumatori. 

Innanzitutto la IV gamma ha dalla sua l’alto contenuto di servizio: la comodità di consumarli senza produrre alcun tipo di scarto e la “praticità d’uso” rende questi prodotti perfetti per il consumatore medio moderno, che li predilige soprattutto sul luogo di lavoro. 

La IV gamma permette infatti di mangiare sano e con tanta praticità, in qualsiasi situazione. 

Il vero segreto della resilienza sugli scaffali di verdura e ortofrutta imbustata e pronta all’uso, risiede nella comunicazione sulla salubrità del prodotto e nelle iniziative legate alla sostenibilità dello stesso. 

Le ultime stime raccontano di consumatori disposti a pagare di più, a patto che il marchio garantisca un certo rispetto dell’ambiente. 

Da qui la necessità per le industrie di dotarsi di impianti di irrigazione che riducano al minimo lo spreco d’acqua e un riutilizzo come concime degli scarti di produzione. Unitamente a questo, è mai come oggi fondamentale la comunicazione di determinate iniziative industriali, con consumatori sempre più attenti al processo produttivo degli alimenti che finiscono sulla tavola. 

Share:

Condividi su facebook
Condividi su twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Social Media

Le più popolari

Resta in contatto

Sottoscriv la newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.

Categorie

On Key

Articoli Correlati

resta in contatto

ci piacerebbe avere il tuo parere sulla tua esperienza finora